Tuesday, August 21

(books of the month)

2 comments:

  1. Ho letto il primo, di George Simenon... non mi ha entusiasmato un gran che sinceramente :/
    E' un pò che ripiego sui grandi classici, quelli non deludono mai! ;)

    PS: ma Cristina Donà la cantante? :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Concordo, Simenon è risultato veloce, leggero, da leggere in spiaggia con poco impegno!
      La Donà è proprio la cantante, è una raccolta di sue poesie e versi. Molto carini!
      De Carlo è un grandissimo e Le vostre zone Erronee andrebbe regalato a tutti!
      Schopenhauer non è molto digeribile, ma le sue sono parole sante ed è incredibile vedere quanto fosse già avanti nel 1830!

      Delete