Friday, September 10

corleto 205

 

6 comments:

  1. ho sempre trovato affascinanti queste case in "rovina", mi fanno pensare alle teorie di Ruskin sui ruderi e il sublime.
    E poi non posso fare a meno di immaginarmele nel pieno del loro splendore!

    ReplyDelete
  2. questa villa è un nuovo sogno ad ogni stanza! chi lo direbbe che una ragazza ventunenne possa trovare così tanta appassione in case prossime rovina.. c'è chi è scettico, e chi invece può capire! io amo fantasticare sul loro passato, sulle persone che ci hanno vissuto, guardo le ombre, i segni nel muro e cerco di immaginarmi l'arredamento!
    questa è una villa della fine '800, dentro è tempestata di dipinti e simboli e stemmi degli neozelandesi ai tempi della seconda guerra mondiale! ma purtroppo questi capolavori sono lasciati andare..

    ReplyDelete
  3. è un vero peccato vederla in queste condizioni, nonostante il fascino del "rudere" sarebbe davvero bello poterla ammirare in condizioni migliori!
    Ma è la stessa dove sono state scattate le foto con il gattone bianco?

    ReplyDelete
  4. si si esattamente! pensa che spavento, eravamo al piano superiore e sentiamo questi passi veloci su per le scale.. momento di terrore, poi ci vediamo spucare tra la gambe questa enorme palla bianca che incomincia a miagolare! in ogni foto che volevo fare mi precedeva e ci si piombava nel bel mezzo! è stata una scoperta molto affascinante!
    (se mi vuoi aggiungere su facebook e vedere per bene le foto, lì ho tutti gli album delle case che ho esplorato: Francesca Pelliconi) :)

    ReplyDelete
  5. ma dai! pensa che quando le ho viste ho pensato fossero state prese da qualche rivista, sono splendide ! sono curiosa di vedere anche le altre foto!

    ReplyDelete
  6. ahaha no no! ho questo fissa delle case abbandonate.. quasi una malattia!

    ReplyDelete